Home / Strumenti e materiali / Manutenzione e cura della bigiotteria

Manutenzione e cura della bigiotteria

 chanel-gioielli

 

 

Oggi vorrei parlarvi di come fare manutenzione alla vostra bigiotteria.

A differenza dei metalli naturali gli oggetti di bigiotteria tendono col passare del tempo a scurirsi, è quindi consigliabile trattare e proteggere i bijoux subito dopo l’acquisto; un buon metodo è quello di applicare lo smalto trasparente su tutti i spazi “metallici” per fare in modo che la lucentezza dell’oggetto duri nel tempo, oppure se avete della vecchia bigiotteria a cui siete affezionati potete pulirla con le seguenti tecniche:

 

Prodotti :

Al momento non ho trovato ancora nessun prodotto specifico per la manutenzione della bigiotteria, ma andando a tentativi ho scoperto che il liquido che si applica sugli abiti per togliere la ruggine funziona alla perfezione togliendo tutto l’alone nero e riportando l’oggetto alla lucentezza originale.

Rimedi naturali:

-Scaldare  in un pentolino dell’acqua (circa un bicchiere) e mescolarci almeno un cucchiaino di bicarbonato, portare ad ebollizione e spegnere il fuoco. A questo punto immergete gli accessori di bigiotteria per qualche minuto facendo attenzione a evitare le  parti in cui è applicata della colla o delle pietre fatte con paste polimeriche che potrebbero rovinarsi; asciugateli con un panno morbido o con del cotone frizionando un pò per togliere il nero.

– Un altro metodo è quello mescolare del sale e del limone in  un bicchiere di acqua calda con le stesse precauzioni del metodo precedente e pulire gli oggetti strofinando con un panno.

 

– L ‘aceto è un elemento naturale e corrosivo molto utile per la pulizia e per la bigiotteria, per pulirla basta versare dell’aceto in un contenitore o un piatto e lasciare i bijoux a mollo per un po di tempo, in fine sciacquate ed asciugate gli oggetti con un panno.

– Il pomodoro è un altro metodo per pulire i bijoux, è necessario prendere un pomodoro e tagliarlo a meta’, a questo punto si può spremere una metà e usare il liquido sulla bigiotteria o passare direttamente lo spicchio sulla superficie, (come vi trovate più comodi ) è necessario che faccia effetto per qualche minuto. In fine sciacquate con acqua fredda.

Spero che le informazioni vi tornino utili, inoltre è necessario fare molta attenzione nella pulizia e cercare di ottenere la giusta lucentezza senza rovinare l’oggetto. Per qualsiasi informazione, e se qualcuno di voi conosce qualche altra tecnica che posso aggiungere tre le informazioni fatemi sapere con un commento.

a presto

Francesca

 

 

 

 

Scroll To Top