Home / Bracciali / Come realizzare un bracciale per San Valentino

Come realizzare un bracciale per San Valentino

b san vale1svalentino1Come realizzare un bracciale per San Valentino

Tecnica intreccio

San Valentino è alle porte quindi perchè non mettersi all’opera e creare un bijou a tema? 🙂 Ho realizzato per voi un bracciale fatto di rocailles , biconi grigi, cristalli cinesi e distanziali decorati. Ho pensato di  creare il bracciale con dei toni  bronzo per fare in modo che i colori (come il rosso usato per san Valentino)non stanchino. La realizzazione porta via mezz’ora di tempo circa.Il tutorial è video anche questa volta  e vi consiglio di supportarlo alla lettura dell’articolo perchè qui annoterò i passaggi più importanti che a volte all’occhio possono sfuggire, per non parlare del fatto che realizzare un intreccio davanti a una videocamera è parecchio complicato XD. Se qualcosa vi sfugge  chiedete pure , sono a vostra disposizione. Buon lavoro

svalentino2

 

OCCORRENTE

filo di nylon a 0,30 almeno 120 cm; pinze; forbici ; rocailles colo bronzo(142 ); 5 biconi grigi da 0,4 mm ; 4 distanziali discoidali argento da 0,4; 10 cristalli cinesi color bronzo da 0,4; un anellino color argento; un moschettone color argento; 3 schiaccini color argento.

 

 

 

 

FOTO BRACCIALE

2014-02-10 20.08.48

 

 

 

 

 

 

 

 

SCHEMA DISEGANTO-Passaggi importanti

COME PROCEDERE

 

bsvs11-Prendere il filo di nylon e piegarlo
in due parti uguali.

– inserire due rocailles un bicono e altre due rocailles.

– inserire una rocailles e intrecciare su di essa

– inserire due rocailles nel filo a destra e due nel filo a sinistra e intrecciare su     un bicono.

bsvs2

2- A questo punto cominciamo ad inserire le rocailles che andranno a formare il cuore.
-inseriamo 10 rocailles nel filo superiore e 6 nel filo inferiore , ora per bloccare i                                                                             due fili usiamo un po di nastro da carrozziere (nastro adesivo di carta) e prendiamo del
nuovo filo di nylon, circa 10 cm.

-Facciamo entrare un capo del filo dopo la quarta pallina come nello schema a sinistra ( il filo è segnato in rosso), a questo punto inseriamo 4 rocailess un bicono  e 6 rocailles ; togliamo i fili precedenti dal nastro, ora abbiamo 3 fili  che facciamo passare in un bicono,  inseriamo uno schiaccino, lo chiudiamo e     tagliamo i fili in eccesso. A questo punto abbiamo il cuore.

bsvs3

3-Il cinturino.

-inseriamo un altra parte di filo nel bicono laterale destro del cuore.

– inseriamo due rocailles sotto e due sopra e intrecciamo in una rocailles.

– inseriamo di nuovo due rocailles sotto e due sopra e intrecciamo in un bicono.

                                                                                         

bsvs4

4-inseriamo un distanziale discoidale color argento e due rocailles nel filo superiore e nel filo inferiore e intrecciamo in una rocailles.
– inseriamo due rocailles e intrecciamo su un cristallo cinese, inseriamo due rocailles sopra e due sotto e intrecciamo su una rocailles.Ripetiamo questo passaggio per  altre 4 volte.

5- Il moschettone.bsvs5

– nell’ultimo passaggio invece di inserire una rocailles su cui intrecciare , si inserisce il moschettone.Stringete bene i due fili che escono e fate un nodo doppio, tagliate e mettete un po di colla sul nodo.

 

6- Cinturino sinbsvs6istro

– A questo punto torniamo indietro  e costruiamo il cinturino partendo dal secondo bicono che si della parte sinistra del cuore.

– Da qui iniziate inserendo i due distanziali a forma discoidale color argento e proseguite come avete fatto nel punto 4, l’unica  differenza è nella chiusura; una volta inserite le ultime 2 rocailles per filo, inserite i due fili  in uno schiaccino e in un anellino, fateli passare per lo schiaccino gia inserito, (quindi tirate bene i fili) e chiudete con le pinze lo schiaccino; tagliate il filo in eccesso.

 

 

 

Info: se il bracciale viene un po arricciato tipo il mio, potete passarlo sotto il phon per capelli a una temperatura non troppo calda, in questo modo il nylon tende a prendere la forma che volete dargli.

VIDEO TUTORIAL

 

 

 

Se il tutorial  vi è piaciuto o avete qualche domanda lasciate pure un commento o scrivete qui.

 

a presto

Scroll To Top